Vino & territorialità: MY PR comunica la capacità evocativa del territorio dei vini Duca di Salaparuta

13/06/2013

MY PR rafforza il posizionamento dei tre brand storici del Gruppo: Corvo, Florio e Duca di Salaparuta

Obiettivo

L’obiettivo principale dell’attività di media relation avviata a favore del gruppo Duca di Salaparuta, brand storico dell’enologia siciliana, è stato quello di supportare il suo posizionamento veicolando gli elementi distintivi dell’azienda (200 anni di esperienza, innovazione, conoscenza unica del territorio siciliano)

Strategia e strumenti

MY PR ha curato il piano di comunicazione di Duca di Salaparuta, azienda portavoce dei valori della Sicilia,  in tutte le sue sfaccettature. Per l’accreditamento dei brand, del management e dei prodotti del gruppo vinicolo, l’agenzia ha realizzato una cartella stampa di nuova concezione, la Corvopedia, una vera e propria “enciclopedia della marca” per  fornire ai giornalisti informazioni facilmente fruibili e per trasportarli subito nel mondo delle storiche cantine siciliane.
Il kick off dell’attività di media relations è avvenuto con  l’evento di lancio dei vini Terrae Dei, frutto di anni di ricerche e sperimentazioni, svoltosi nella cornice innovativa e inusuale del Fuori Salone di Milano.
Il progetto ha poi previsto vari viaggi stampa alla scoperta del territorio siciliano, alcune degustazioni presso i principali gruppi editoriali, una serie di interviste one-to-one con i principali quotidiani e un’attività continuativa e mirata con la stampa locale al fine di dare visibilità alle iniziative dell’azienda nelle diverse regioni italiane, come il Duca e Florio Gran Tour.
Le diverse iniziative  hanno contribuito a far conoscere e apprezzare questa storica realtà dell’enologia siciliana e la qualità e la personalità dei suoi vini, rafforzandone il valore dei brand.


Risultati

Duca di Salaparuta ha ottenuto una copertura mediatica significativa e capillare (oltre 200 articoli ogni anno) su tutti i principali quotidiani e riviste sia trade che consumer, oltre che sui più importanti canali televisivi nazionali.